Imparare a mangiare

Questo forum vuole essere uno spazio dove potere acquisire corrette nozioni di alimentazione basate su indicazioni scientifiche.
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividi | 
 

 New Entry

Andare in basso 
AutoreMessaggio
PatiBones



Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioTitolo: New Entry   Lun Lug 04, 2011 12:46 am

Ciao a tutti e un saluto naturalmente speciale al Dottore Bernardini admin di questo splendido e utilissimo forum.
Mi chiamo Roberta e sto prendendo una laurea specialistica come Biologo Nutrizionista, quindi, teoricamente dovrei gia' essere a conoscenza( per lo meno in generale) delle canoniche norme dell' alimentazione corretta. Eppure mi sto accorgendo che non sto affatto applicando alla mia vita cio' che, invece, sara' il mio obiettivo anche in ambito lavorativo e pertanto sono qui per chiedere un consiglio anche a un altro specialista.
Da qualche mese ho scoperto di aver contratto un carcinoma papillifero alla tiroide, un tumore e pertanto saro' presto operata. L'evento mi ha enormente scossa: da sempre ho avuto problemi metabolici legati all'ipotiroidismo che non mi hanno mai concessa di mantenere un peso-forma ideale, benche' sotto consiglio medico sia stata sottoposta a innumerevoli diete fin dall'eta' di 10 anni.
Da quando ho scoperto della malattia, il mio morale non e' proprio alle stelle e nel mentre ho incominciato un regime ipocalorico forse un po' povero che mi ha fatto perdere 5 kili nell'arco di meno di 2 mesi. Alta 1m e 60cm, attualmente il mio peso e' pari a 65 kg, ancora molti forse troppi.
Riporto di seguito:

COLAZIONE- 4 cucchiai di cereali integrali + 1 bicchiere di latte di soia;
SPUNTINO META' MATTINATA: un frutto a scelta ( tranne la banana);
PRANZO: 150 gr di carne rossa magra o 200 di carne bianca o 200 di pesce cotto su griglia o 2 uova sode massimo alla settimana + 150 gr di verdura cotta al vapore;
SPUNTINO POMERIGGIO: uno yogurt magro o un frutto;
CENA: 100 gr di verdura cotta + 40 gr di pane integrale.
Quantita' Max di Olio extravergine usato al giorno: 2 cucchiai da tavola
Sale: cerco di rispettare i 6 gr giornalieri consentiti
Acqua: non meno di 1,5 L

Dal basso della mia esperienza da studente nel settore, suppongo che sia piuttosto scarno come regime in quanto mancano i carboidrati ( io studio anche 8 ore al giorno) e credo proprio che questo sia fonte dei miei numerosi mal di testa e della mia stanchezza continua. La scelta nel seguire questa tabella di marcia ( che non mi e' stata programmata da nessun medico dietologo o nutrizionista ci tengo a precisarlo)e' forse collegabile al mio stato psicologico, nel non vedermi mai in forma fisicamente e mai che mi piacessi abbastanza davanti allo specchio. Ho pertanto deciso di appellarmi anche qui poiche' questo repentino calo di peso mi spaventa, da sola non riesco a cambiare,benche' ne abbia preso coscienza e consapevolezza anzi forse avrei anche bisogno di un buon analista e credo che il tutto stia sfociando in un disordine alimentare alquanto serio. Mi scuso per l'infinito preambolo, in attesa di un riscontro del Dottor Bernardini, un saluto tutti.

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Dott. Gabriele Bernardini
Admin


Messaggi : 2100
Data d'iscrizione : 04.01.08
Età : 49

MessaggioTitolo: Re: New Entry   Lun Lug 04, 2011 6:30 pm

Ciao

Non è mica detto che sia facile applicare le proprie conoscenze alla vita di tutti i giorni: non crederai mica che io ci riesca sempre? Smile

Le innumerevoli diete certo non giocano a tuo favore perchè hanno probabilmente (il condizionale è d'obbligo) impoverito la tua massa muscolare.
Sei solo leggermente sovrappeso quindi non mi preoccuperei più di tanto.
Però una cosa te la devo dire: le diete fanno ingrassare! Quindi basta diete sopratutto senza carboidrati e comincia a fare movimento! Solo con questo puoi sperare di perdere peso in modo sano.

Si, la tua alimentazione è scarsa e squilibrata, lo sai e mi piacerebbe sapere il perchè di alcune cosette e darti alcune indicaizoni:

1. perchè latte di soia??
2. perchè la banana no?
3. non so con che frequenza mangi carne rossa (non può essere magra se è rossa!), ma anche 150g alla settimana sono troppi. Puoi mangiare 300-400g di carne alla settimana, ma bianca. Quella rossa sporadicamente. La porzione di carne è 100g non 150 o 200, quella di pesce 150 non 200
4. ovviamente a pranzo manca pane o un primo piatto e anche frutta
5. lo yogurt non sostituisce la frutta. Ogni giorno devi mangiare 2-3 porzioni di latte o yogurt e 3 frutti (te ne manca 1)
6. in generale dovresti mangiare circa 500g di verdura al giorno (pesata a crudo ovviamente).
7. la cena è davvero scarsa.

Se hai coscienza che potrebbe esserci bisogno di uno specialista perchè pensi di correre il rischio di un disturbo alimentare hai fatto un grandissimo passo avanti; ora devi fare un altro passo e andare a parlare veramente con qualcuno che possa aiutarti. tu lo sai che i carboidrati sono la base per un'alimentazione corretta: se li eviti qualcosa che non va c'è. Comunque ti ricordo l'importanza (anche psicologica) dell'attività fisica.
Il problema alla tiroide sarà presto risolto e con una terapia ormonale corretta dopo un po' di assestamento avrai la stessa quantità di ormone tiroideo in circolo di una persona normale e quindi anche lo stesso metabolismo.

Da qui più di così non posso aiutarti.... Datti da fare e non buttarti giù. Smile
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://nutrizione.forumattivo.com
PatiBones



Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioTitolo: Re: New Entry   Lun Lug 04, 2011 10:57 pm

Grazie per la risposta, Dottore.
Mi prodigo immediantamente nel darle alcuni chiarimenti:

1. latte di soia poiche' ho notato che non mi fa avvertire lo stesso senso di pensatezza del latte parzialmente scremato;
2. la banana no perche' tutti i suoi colleghi presso i quali ero in cura in passato, me l'hanno sempre fatta evitare e portandomela ad odiare, benche' sia grande fonte di magnesio e potassio;
3. di carne rossa ne consumo massimo una volta alla settimana, prediligo pollo e tacchino, ma anche il pesce ( naturalmente bollito) che sinceramente mangio molto piu' spesso della carne in generale e che preferisco anche come sapore;
4.la questione con carboidrati e' la seguente: in passato mangiavo a pranzo 70-80 gr di pasta ( spesso anche qulla integrale) con verdure ( i sughi unti lasciamoli pure alle occasioni di festa) e circa 50 gr di pane a cena ( seguendo le indicazioni delle vecchie diete) il che mi sembrava rientrassi " nella norma ", poi li ho sostituiti ai cereali e ai legumi per infine eliminarli completamente ed erroneamente. Adesso ogni volta che mi concedo una pizza ogni due settimane pare mi vengano i sensi di colpa Shocked No
5. sulla frutta posso rimediare con la porzione a cena, ma comunque anche il mio rapporto con le quantita' di calcio sono da rivedere, me ne rendo conto io stessa;
6.mi tolga lei una curiosita': ma teoricamente quanta insalata si dovrebbe mangiare? Umberto Veronesi consiglia di non superare i 50 gr, lei cosa ne pensa?
7.su questo non ho nient'altro da dichiarare, anzi dire vergognosa quasi...

Di attivita' fisica anche a livello muscolare ne pratico poca, considerando che e il fatto di vivere a 800 km di distanza da casa e avere sempre i soldi i contati non aiuta...In passato giocavo a tennis e mi aiutava molto con l'umore da quel che ricordo, attualmente invece cammino a passo svelto almeno per 20 min tutti i giorni(salvo imprevisti ) e uso la bicicletta per tutti i miei spostamenti...

La ringrazio ancora infinitamente anche solo per aver ascoltato il mio caso.
Ormai sono terrorizzata e stufa di dover entrare nell'ennesimo studio medico per una visita dal dietologo. Basterebbero piccoli accorgimenti, sono credo ancora in tempo Smile
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Dott. Gabriele Bernardini
Admin


Messaggi : 2100
Data d'iscrizione : 04.01.08
Età : 49

MessaggioTitolo: Re: New Entry   Mar Lug 05, 2011 1:56 pm

1. Bah.... che ti devo dire, non so come faccia a piacerti.. sa di cartone Smile ed è più "pesante" del latte parzialmente scremato
2. mangia la tua banana come qualsiasi altro frutto: variando. Tutta la frutta contiene tanto potassio e magnesio e la banana non è quella che ne contiene di più.... diglielo ai miei colleghi ehehe!
3. ok, ma guarda che non sei condannata a mangiare pesce bollito a vita. Puoi usare qualsiasi altro metodo di cottura...
4. ma scusa pane e pasta non sono cereali?? se intendi cereali per la colazione hai fatto un grosso errore perchè quelli cadono nel gruppo dei DOLCI. i legumi vanno benissimo ma non sostituiscono i cereali, sono un secondo piatto come la carne. Comunque ricomincia con pasta e pane senza esagerare ovviamente...
5. che c'entra il calcio con la frutta???
6. la porzione è 50g, ma mica si muore se si superano!! anzi! A Veronesi bisognerebbe chiedere il perchè non si deve superare quel peso. Comunque la porzione di ortaggi/verdure è 250g e se ne devono mangiare 2 al giorno quindi mezzo chilo di verdura. Insalata compresa.

ma scusa per correre o camminare anche a 800km da casa ti serve denaro?? ecco camminare va benissimo però 20 minuti sono un po' pochi se vuoi dimagrire. Però se corri invece di camminare potrebbero anche andare

Certo che sei ancora in tempo dai!

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://nutrizione.forumattivo.com
PatiBones



Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioTitolo: Re: New Entry   Mar Lug 05, 2011 6:48 pm


1) Come mai e' piu " pesante" rispetto al latte di vacca se non contiene colesterolo,lattosio ed e' a basso contenuto di grassi saturi?
2)provvedero'
3) Poco ma sicuro, ma ho sempre evitato il fritto in padella, naturalmente.
4) Intendevo cereali quali il farro ad esempio associato con verdure non quelli della colazione, spero di non arrivare mai a tali livelli di deficienza Shocked
5) ha citato lei entrambe le categorie di alimenti ( yogur e frutta) e ho risposto per entrambe, probabilmente non sono stata chiara e ho fatto intendere che centrassero.

Il riprendere uno sport a livelli agonistici come un tempo o comunque andare in palestra rappresenta per me una spesa di denaro non la corsa e' chiaro!
Ben volentieri e con costanza trovero' il tempo per intraprendere queste attivita'. Mi procurero' magari anche un paio di pesi. Promettente. albino

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Dott. Gabriele Bernardini
Admin


Messaggi : 2100
Data d'iscrizione : 04.01.08
Età : 49

MessaggioTitolo: Re: New Entry   Mar Lug 05, 2011 7:52 pm

1. beh perchè semplicemente è più calorico anche se di poco. E poi anche se non c'entra, odio i prodotti a base di soia cn aggiunta di integratori
3. esiste lo stufato, il cartoccio, il forno...
4. quando dico pasta intendo "Pasta" ma anche cereali in chicco, farina di mais per la polenta, cous cous....: stessa cosa
5. ok capito male

Smile
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://nutrizione.forumattivo.com
PatiBones



Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioTitolo: Re: New Entry   Gio Lug 07, 2011 2:40 pm


Duqnue in futuro le faro' sapere come procede la mia nuova programmazzione alimentare.
La ringrazio ancora moltissimo cherry
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Dott. Gabriele Bernardini
Admin


Messaggi : 2100
Data d'iscrizione : 04.01.08
Età : 49

MessaggioTitolo: Re: New Entry   Gio Lug 07, 2011 8:59 pm

siamo qui...

Wink
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://nutrizione.forumattivo.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: New Entry   

Torna in alto Andare in basso
 
New Entry
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Imparare a mangiare :: Alimentazione e stile di vita-
Vai verso: