Imparare a mangiare

Questo forum vuole essere uno spazio dove potere acquisire corrette nozioni di alimentazione basate su indicazioni scientifiche.
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividi | 
 

 Buongiorno a tutti! Un consiglio...

Andare in basso 
AutoreMessaggio
EmaMedicina91

avatar

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 17.02.13
Età : 27

MessaggioTitolo: Buongiorno a tutti! Un consiglio...   Dom Feb 17, 2013 3:34 pm

Salve a tutti, in particolar modo a Lei, dottore.
Mi presento, sono una ragazza di 21 anni al terzo anno di Medicina, particolarmente interessata a ciò che riguarda l'alimentazione e il modo in cui essa ci aiuti, se corretta, a costruirci un valido percorso di salute a breve, ma soprattutto a lungo termine.
Purtroppo ho sperimentato sulla mia pelle che errori nella dieta possono portare a conseguenze devastanti, e non parlo solo di un eccessivo dimagrimento o ingrasso, ma in particolare del modo di rapportarsi col cibo stesso.
Ho iniziato una dieta 3 anni fa...Pesavo 67 kg per 1,66 metri...
Ho un fisico ginoide quindi, pur non essendo in sovrappeso, i chili che avevo erano decisamente troppi (e Lei sa meglio di me che il peso non è un buon indicatore della salute di una persona, ma tutto dipende da fattori oggettivi), così ho deciso di intraprendere una dieta fai-da-te. Non era affatto una dieta drastica, ma ragionevole e che prevedeva i cibi più sani (pochi carboidrati, carni bianche, latticini, pesce, frutta e verdura, pochi salumi e cibi in scatola). Sono riuscita così a perdere un kg al mese finchè non sono arrivata al punto in cui avrei dovuto fermarmi e optare per una dieta di mantenimento. Purtroppo il mio timore di ingrassare e di buttare al vento tutti i miei risultati, mi hanno portato non solo a mantenere quel regime, ma a diminuire man mano le porzioni senza che neanche me ne accorgessi. Sono arrivata a pesare 48 kg, decisamente troppo poco. Il mio fisico così si è inevitabilmente ribellato e ho iniziato a mangiare, quasi senza controllo, tutto ciò che prima mi ero vietata. Ora sono 55 kg per 1,66, un peso normale. Ma ciò che mi affligge è il mio rapporto con il cibo, che ormai si è completamente degenerato.
Mi sto sforzando di ristabilire le giuste porzioni, di non esagerare con i cibi di cui sono più ghiotta e di concedermi un sgarro, qualche volta.
Questa è la mia storia...Ora vorrei chiederLe un consiglio.
Pur essendo magra, ho la tendenza a soffrire di ritenzione idrica e cellulite, anche se non in forma grave...
Ciò che vorrei fare ora è seguire una dieta iposodica che mi aiuti a contrastare gli inestetismi e, anche se non a risolverli, quantomeno ad alleviarli.
Oltre ad evitare insaccati, salumi, pane in quantità eccessiva, grissini e crackers, dolci e cibi in scatola... Quali sono i criteri che mi consiglia di seguire, per mangiare sempre piatti "gustosi" e non monotoni? Bevo molto, almeno 2 litri al giorno tra acqua, thè e tisane...
Vorrei cercare di abolire del tutto i dolci poichè mi creano dipendenza e non riesco a moderarmi quando li mangio. Ci riuscirò?
Il massimo che sono riuscita a fare è stato di non mangiare dolci per 15 giorni...Poi, non ho più resistito.
Aspetto i Suoi consigli.
Un saluto,
Emanuela
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Dott. Gabriele Bernardini
Admin


Messaggi : 2100
Data d'iscrizione : 04.01.08
Età : 49

MessaggioTitolo: Re: Buongiorno a tutti! Un consiglio...   Lun Feb 18, 2013 12:17 pm

Secondo me dovresti toglierti dalla testa la parola dieta e cominciare a pensare in termini di stile alimentare. Come hai visto sulla tua pelle in qualche caso le diete creano più problemi di quanti ne risolvano.
Per cui, sebbene sia importante stare attenti all'eccessivo introito di sodio, non mi pare il caso che tu elimini totalmente dalla tua alimentazione intere "fette" di alimenti, ma che tu impari a seguire il modello mediterraneo nelle sue caratteristiche di base. Inoltre per migliorare il microcircolo è fondamentale l'attività fisica che funziona più di qualsiasi dieta.
Ovviamente è corretto non esagerare con gli alimenti molto ricchi di sale come i salumi, ma ancora più importante è basare la propria alimentazione su frutta e verdura in abbondanza, pesce, legumi, poca carne, pochi formaggi. latte o yogurt ogni giorno e ovviamente pane e pasta/cereali nelle giuste proporzioni. Qui puoi avere una idea delle porzioni e delle corrette frequenze relative ai secondi piatti: http://sapermangiare.mobi/38/per_saperne_di_piu/le_giuste_porzioni.htm.
Per quanto riguarda la non monotonia dei piatti, hai solo l'imbarazzo della scelta se c'è varietà fra i gruppi alimentari in particolare all'interno dei cibi vegetali. E poi ci vuole un poco di fantasia.

Abolire è sempre un concetto errato. Ridurre i dolci è opportuno, ma la colazione per esempio è giusto che sia dolce e gratificante proprio per non arrivare poi a scoppiare e non farcela più. 50g di prodotti da forno ogni giorno a colazione per esempio sono una quantità moderata ma piacevole. il fatto che non riesca a moderarti è dovuto alla eccessiva restrizione che ti vuoi dare. Ma devi chiederti anche quali bisogni vuoi soddisfare quando mangi tropi dolci: non è fame, questo è sicuro. Allora è un anaestetico per le ansie, le paure, la rabbia o chissà che altro. Devi trovare la risposta dentro di te e cercare pian pianino di cambiare le abitudini prese finora. E' lunga ma ce la puoi fare.
In bocca al lupo e se hai bisogno sono qui.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://nutrizione.forumattivo.com
EmaMedicina91

avatar

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 17.02.13
Età : 27

MessaggioTitolo: Re: Buongiorno a tutti! Un consiglio...   Lun Feb 18, 2013 5:34 pm

La ringrazio dottore, ho capito che gli eccessi in un senso o nell'altro non fanno mai bene e che il segreto per vivere bene con se stessi è mangiare un pò di tutto senza farsi mancar nulla e senza mortificarsi.
Questa lezione l'ho capita già tempo fa, quando sono caduta vittima della ribellione del mio stesso corpo. Eh già, i miei principali difetti sono l'eccessiva rigidità nel seguire regole che io stessa mi impongo (come le eccessive restrizioni alimentari) e la tendenza ad utilizzare il cibo come compensazione emotiva, e questo è un male. Cercherò di trovare le forze per risolvere i miei problemi, perchè sono sicura che risolti quelli, il mio rapporto col cibo si ristabilizzerà da sè.
Spero davvero che sarà così, perchè ora come ora non è affatto facile.
La ringrazio per le sue parole...e crepi il lupo!
Smile
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Dott. Gabriele Bernardini
Admin


Messaggi : 2100
Data d'iscrizione : 04.01.08
Età : 49

MessaggioTitolo: Re: Buongiorno a tutti! Un consiglio...   Lun Feb 18, 2013 6:52 pm

ci vuole tempo e in alcuni casi bisogna considerare un aiuto esterno, ma ce la farai. crepi il lupo! Smile
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://nutrizione.forumattivo.com
EmaMedicina91

avatar

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 17.02.13
Età : 27

MessaggioTitolo: Re: Buongiorno a tutti! Un consiglio...   Ven Mar 01, 2013 5:38 pm

Buon pomeriggio dottore.
Ho scoperto una cosa... Come è già stato provato scientificamente, lo zucchero crea dipendenza...Più se ne mangia, più se ne desidera. Non le chiedo se è vero o se è d'accordo con questo...E non lo faccio perchè ho potuto sperimentarlne la veridicità sulla mia pelle.
Nonostante si dica che al mattino sia importante assumere almeno 25 grammi di carboidrati per "soddisfare" la grelina e abbassarne i livelli ematici per il resto del giorno (in modo da non avere una gran fame di carboidrati in seguito), io ho notato che su di me ciò non funziona, anzi...Ha l'effetto contrario.
Quando al mattino decido di non mangiare carboidrati, durante il giorno non ne avverto alcun bisogno.
E come carboidrati intendo pane, prodotti da forno e zuccheri semplici come la marmellata.
In genere, al mattino sono solita mangiare latte o yogurt, thè o tisane e frutta (che rappresenta l'unica "vera" fonte di carboidrati). E il desiderio dei zuccheri durante il giorno è meno evidente, ma c'è comunque.
Se tolgo anche la frutta, magari bevendo un pò di latte in più o aumentando le dosi di yogurt, durante il giorno il desiderio di pane e dolci è quasi del tutto assente.
Ora...io credo che i miei precedenti errori alimentari mi abbiano condotto in un ciclo di dipendenza da carboidrati, e non solo di quelli semplici. Anche se provo ad assaggiare un piccolo pezzo di pane, da lì parte una reazione a catena e il desiderio cresce sempre di più...Spingendomi a mangiare decisamente troppo. Quasi come se il pane, la pasta o i dolci fossero un "grilletto" o una goccia che fa traboccare il vaso del mio desiderio.
Io credo che per un pò dovrei "disintossicarmi", riducendo drasticamente i carboidrati e gli zuccheri (magari favorendo anche la verdura alla frutta), perchè così sento davvero di non poter andare avanti.
Riesco a stare un giorno intero tranquillamente senza zuccheri (semplici o complessi che siano). Poi se il giorno successivo mi dico "ma sì, tanto un pezzo di pane che può farmi?" è la mia fine.
Credo di aver bisogno di dare uno scossone alle mie "abitudini mentali"...La mia memoria alimentare andrebbe "rieducata" e normalizzata...
Ce la potrei fare con un periodo di "limitazione" di carboidrati?
Non mi dica di impormi delle quantità e mangiare solo quelle, perchè quando qualcosa dà dipendenza purtroppo non ti dà modo di controllarla...Anzi, è lei che controlla te. E lo dico molto amareggiata. Fino a quando non riuscirò a controllare le dosi, preferisco evitarle invece di farmi del male.
Un saluto e grazie per la pazienza,
Emanuela
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Dott. Gabriele Bernardini
Admin


Messaggi : 2100
Data d'iscrizione : 04.01.08
Età : 49

MessaggioTitolo: Re: Buongiorno a tutti! Un consiglio...   Ven Mar 01, 2013 8:09 pm

Non so chi dica che la mattina si debbano consumare 25g (se sono 27 che succede?) di carboidrati per abbassare la grelina per tutto il giorno, ma so che non è vero. La grelina si alza in condizioni di digiuno e si abbassa dopo un pasto (che sia o meno a base di carboidrati) e questo è quanto.

Il tuo disagio a mio parere non ha nulla a che vedere con la dipendenza da carboidrati. Non c'entra nulla. C'è qualcosa di diverso che sarebbe bene tu indagassi più a fondo facendoti aiutare da qualcuno che ne è in grado. Non si esce da questi "pensieri fissi" da soli Emanuela.
Un pezzo di pane non provoca dipendenza. E eliminare i carboidrati non è la soluzione. sopratutto il fai da te non è la soluzione. Perchè poi le cose possono peggiorare.
Credimi, è per la tua salute, per superare questo momento ci vuole una mano esterna.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://nutrizione.forumattivo.com
EmaMedicina91

avatar

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 17.02.13
Età : 27

MessaggioTitolo: Re: Buongiorno a tutti! Un consiglio...   Ven Mar 01, 2013 8:30 pm

Consapevole del mio disagio e del mio pessimo rapporto con il cibo che va ben oltre gli ormoni e il gusto, mi sono già rivolta ad uno specialista, una mano esterna come lei dice... Ma non è servito a molto, anzi...Non è servito proprio a nulla in quanto non mi ha fornito aiuti pratici per venirne fuori. Questo fai-da-te è la mia ultima spiaggia...
La ringrazio comunque per i suoi consigli, ce la metterò tutta per provare ad uscirne...E spero di averne la forza.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Dott. Gabriele Bernardini
Admin


Messaggi : 2100
Data d'iscrizione : 04.01.08
Età : 49

MessaggioTitolo: Re: Buongiorno a tutti! Un consiglio...   Ven Mar 01, 2013 8:42 pm

Devi farti indirizzare dal tuo medico curante verso un specialista per i disturbi alimentari. Il lavoro è lungo, non ci sono consigli pratici ma una psicoterapia adeguata che dovrebbe coinvolgere anche la tua famiglia. Ci vuole pazienza e determinazione.

Ti auguro tutto il bene e comunque se hai bisogno di parlare sono e resto qui....
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://nutrizione.forumattivo.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Buongiorno a tutti! Un consiglio...   

Torna in alto Andare in basso
 
Buongiorno a tutti! Un consiglio...
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Buon giovedì!!!!!
» Dopo le dimissioni del presidente del consiglio....
» Iscrizione 4 E - E' possibile inserire tutti i codici CER non pericolosi?
» Un saluto a tutti e un grazie!
» Consiglio libri storia medioevale e storia dell'arte

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Imparare a mangiare :: Alimentazione e stile di vita-
Vai verso: