Imparare a mangiare

Questo forum vuole essere uno spazio dove potere acquisire corrette nozioni di alimentazione basate su indicazioni scientifiche.
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividi | 
 

 faf1988...HO DETTO NO ALLA DUKAN

Andare in basso 
AutoreMessaggio
faf1988



Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 01.05.13

MessaggioTitolo: faf1988...HO DETTO NO ALLA DUKAN   Mer Mag 01, 2013 3:14 am

Salve,

mi chiamo Francesco.
Ho 25 anni.
Peso 83kg.
sono alto 1.78.
Ho un ossatura piccolo\media.
Sono stato da 2 dietologi e da una nutrizionista nel corso della mia vita.
secondo le loro valutazioni il mio peso ideale è 69.5 (mi accontenterei di 72 Very Happy ).

dal primo dietologo sono andato all'eta di 18 anni e sono dimagrito fino a 70 kg partendo da 82.
il secondo dietologo e la nutrizionista mi hanno dato diete che non ho mai davvero seguito con la giusta volontà.

ora ho deciso di dimagrire. sento di avere la giusta volontà.

avevo deciso di seguire la dieta dukan ma poi ho fatto alcune riflessioni che voglio condividere:

ho letto troppi pareri discordanti a riguardo e questo mi ha portato a pensare a cosa ne pensassi io (scusate il gioco di parole). scegliere di fare la dukan significa rifiutare anni ed anni di medicina e nello specifico di dietologia. se, TUTTI i dietologi e i nutrizionisti evitano di eliminare carboidrati, zuccheri, ecc...ecc... un motivo ci sarà. inoltre, ho letto di alcune persone che al termine della dieta hanno si perso i chili ma presentano importanti squilibri irrisolti nelle analisi. ho letto poi di persone che dopo la fase di consolidamento hanno ripreso i chili. ancora, mangiare una volta a settimana solo proteine e inoltre dover mangiare 3 cucchiai di crusca al giorno a mio avviso non è un impegno da poco. anzi!
infine, mi sto laureando in economia, ho studiato per 5 anni un mondo che mi affascina da molto di più. purtroppo questo è un grande fantastico business. è brutto da dire ma in questo caso mi sono sentito "il pollo da spennare" .


ho ripreso la dieta della nutrizionista che inserisco al termine di questo messaggio.
da domani inizierò a seguirla.
inoltre dati i miei impegni posso incastrare 5 km di camminata al giorno oppure in alternativa una partita di calcetto.
avrei alcune domande.
1. posso sostituire la colazione con latte parzialmente scremato (250ml) e 40gr di cereali?
2. cosa dovrei eliminare se volessi inserire uno yogurt magro post cena ("prenanna")?
3. ho paura che la dieta passata e i tentativi fallimentari possano aver bloccato il mio metabolismo. ha senso questa preoccupazione?
4. infine, quale aspettativa di dimagrimento posso avere considerando il mio peso attuale e la dieta?

la ringrazio infinitamente per la disponibiltà

DIETA:
TUTTI I GIORNI

COLAZIONE

4 fette biscottate + gr 25 marmellata
200 ml latte Zymil scremato
Caffè (anche d’orzo) o thè (meglio il thè verde)
1 cucchiaino di fruttosio

h. 11.00

gr 200 mele o pere o ananas o kiwi o agrumi o fragole o nespole o gr 125 yogurt magro (0.1% di grassi) o una Barretta Special K


h. 17.00

gr 200 mele o pere o ananas o kiwi o agrumi o fragole o nespole



LUNEDI’

PRANZO

gr 100 prosciutto crudo o gr 200 hamburger di vitello
gr 200 verdura cotta o cruda (se insalata, senza mais)
gr 90 pane (una rosetta)
1 cucchiaio di olio

CENA

gr 90 pasta + gr 50 tonno sgocciolato
gr 200 verdura cotta o cruda (se insalata, senza mais)
1 cucchiaio di olio




MARTEDI’

PRANZO

gr 100 tonno sgocciolato
gr 200 verdura cotta o cruda (se insalata, senza mais)
gr 90 pane (una rosetta)
1 cucchiaio di olio

CENA

gr 100 riso + gr 50 piselli (del tipo in scatola o surgelato)
gr 200 verdura cotta o cruda (se insalata, senza mais)
1 cucchiaio di olio


MERCOLEDI’

PRANZO

gr 100 Philadelphia light o ricotta di mucca o gr 125 Jocca o due uova
gr 200 verdura cotta o cruda (se insalata, senza mais)
gr 90 pane (una rosetta)
1 cucchiaio di olio

CENA

gr 100 riso + gr 50 carne macinata di vitello
gr 200 verdura cotta o cruda (se insalata, senza mais)
1 cucchiaio di olio


GIOVEDI’

PRANZO

gr 100 bresaola o gr 200 petto di pollo
gr 200 verdura cotta o cruda (se insalata, senza mais)
gr 90 pane (una rosetta)
1 cucchiaio di olio

CENA

gr 70 pasta
gr 70 lenticchie secche (corrispondono a gr 210 di quelle in scatola sgocciolate)
gr 200 verdura cotta o cruda (se insalata, senza mais)
1 cucchiaio di olio


VENERDI’

PRANZO

gr 100 tonno sgocciolato
gr 200 verdura cotta o cruda (se insalata, senza mais)
gr 90 pane (una rosetta)
1 cucchiaio di olio


CENA

gr 100 riso + gr 50 piselli
gr 200 verdura cotta o cruda (se insalata, senza mais)
1 cucchiaio di olio


SABATO

PRANZO

gr 100 prosciutto cotto o gr 200 vitello o pollo (senza pelle) o bistecca di maiale
gr 200 verdura cotta o cruda (se insalata, senza mais)
gr 90 pane (una rosetta) o gr 300 patate lesse o arrosto
1 cucchiaio di olio


CENA

gr 120 tortellini freschi in brodo vegetale o al pomodoro
gr 200 verdura cotta o cruda (se insalata, senza mais)
1 cucchiaio di olio


DOMENICA

PRANZO

gr 100 tonno sgocciolato o gr 200 vitello o pollo (senza pelle) o bistecca di maiale
gr 200 verdura cotta o cruda (se insalata, senza mais)
gr 90 pane (una rosetta) o gr 200 patate lesse o arrosto
1 cucchiaio di olio

CENA

gr 90 pasta + gr 50 carne macinata di vitello
gr 200 verdura cotta o cruda (se insalata, senza mais)
1 cucchiaio di olio


Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Dott. Gabriele Bernardini
Admin


Messaggi : 2100
Data d'iscrizione : 04.01.08
Età : 49

MessaggioTitolo: Re: faf1988...HO DETTO NO ALLA DUKAN   Mer Mag 01, 2013 3:58 pm

Hai fatto bene a dire no a Dukan, così come si fa bene a dire no a tutte quelle promesse di miracoli in breve tempo che puntualmente non sono mai state e non vengono tuttora mantenute.
Per perdere peso in maniera definitiva non bisogna fare diete, ma consumare più energia. Cioè muoversi il più possibile.

Rispondo alle tue domande, ma ti premetto che non conoscendoti potrei darti risposte sbagliate. Le domande dovrebbero essere rivolte alla nutrizionista che ti ha preparato la dieta.

1. La colazione che proponi tu a me piace molto di più di quella della dieta ufficiale. anzi io ti farei bere latte intero. Esiste un motivo per cui dovresti bere Zymil e pure scremato (cioè acqua in pratica)?
2. uno yogurt magro sono circa 40-50Kcal. Non dovresti eliminare nulla.
3. il metabolismo si "blocca" se si fanno troppe diete (e troppo restrittive) troppe volte. Questo provoca un ulteriore nuovo aumento di peso e una perdita di muscolo che alla lunga provocano l'abbassamento del metabolismo basale. tutto questo si aggrava se non si fa attività fisica.
4. Grosso modo mi sembra che la tua dieta si aggiri attorno alle 1400Kcal. Pochine. io la avrei fatta di 1700 circa. Se però vedi che la perdita di peso si assesta sui 3 Kg al mese può andare. Se sono di più meglio mangiare qualcosa in più.

Annotazione finale:

1. non capisco la mancanza di frutta a fine pranzo e cena dove starebbero benissimo.
2. ci sono 300g (!!!) di salumi a settimana nella tua dieta! Dico 300! Le indicazioni ammettono un quantitativo molto minore: max 50-100g a settimana meglio anche meno). Dovresti sostituirli con legumi o pesce.
3. a proposito di pesce, non puoi mangiare sempre e solo tonno. Devi variare.
4. non capisco la proibizione del mais e il formaggio light, ma sono dettagli.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://nutrizione.forumattivo.com
faf1988



Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 01.05.13

MessaggioTitolo: Re: faf1988...HO DETTO NO ALLA DUKAN   Mer Mag 01, 2013 6:12 pm

Ti ringrazio per la celere risposta.
Provo ad aggiungere qualche informazione che potrebbe essere utile.
1. modificherò la colazione perchè preferisco quella latte + cereali. il latte intero lo "sento pesante" quindi quando andai dalla nutrizionista bevevo zymil. oggi sono in inghilterra e quindi bevo latte parzialmente scremato non di una marca specifica.
2. sono contento di leggere questo, qualcosa da mangiare prima di dormire mi "rallegra".
3. seguendo questa dieta quindi se il mio metabolismo non è bloccato dovrei vedere una riduzione del mio peso di poco meno di un chilo a settimana? per quanto riguarda l'attività fisica va bene quella sto svolgendo? (5km camminata o calcetto)
4. ho iniziato oggi (sostituendo già la colazione) e mi sembra di "non morire di fame"

seconda parte:

1. non saprei. anche se in questo modo mi è più comoda.
2. i salumi, cosi come la composizione panino a pranzo - pasta la sera, sono dovuti al fatto che a pranzo sono spesso fuori casa.
3. c'è solo il tonno perchè non mi piace il pesce in generale e quindi mangio volentieri solo quello. posso provare ad aggiungere pesce spada grigliato se va meglio (è l'unico pesce che mi piace).
4. non ne ho la più pallida idea Very Happy


nella dieta c'erano anche alcuni consigli che ieri non ho allegato. eccoli:

CONSIGLI

1. Per insaporire gli alimenti si possono utilizzare erbe aromatiche e spezie (rosmarino, timo, alloro, basilico, prezzemolo etc…); il vino può essere utilizzato per la cottura delle carni in quanto la componente alcolica evapora. Altri condimenti consigliati per migliorare il gusto dei cibi sono il limone, l’aceto di vino, l’aceto balsamico, i semi di sesamo, i semi di finocchio.
2. Come condimento per la pasta e il riso vanno utilizzate preferibilmente verdure di stagione (pelati, asparagi, broccoli, carciofi, carote, cavolfiore, cipolla, funghi, porri, radicchio, verze, zucca, zucchine etc…)
Preparazione:
- Mondare, lavare e tagliare a pezzi le varie verdure
- Appassire della cipolla o dello scalogno con del brodo vegetale e pochissimo olio (facoltativo) oppure con solo vino bianco secco (eventualmente aggiungere l’olio crudo a fine cottura)
- Aggiungere le verdure (anche più verdure assieme)
- Durante la cottura aggiungere, se gradite, varie erbe aromatiche e spezie; l’aggiunta di sale e pepe è facoltativa.
Nel caso di condimenti più elaborati (per esempio ragù di carne o pesce) ridurre di un terzo la porzione di pasta o riso prevista.
3. Per evitare un’eccessiva diluizione dei succhi gastrici e quindi un possibile rallentamento della digestione, bere non più di due bicchieri di acqua durante i pasti e in quantità libera lontano dai pasti. L’acqua deve essere oligominerale (a basso contenuto di minerali): S. Anna, S. Bernardo o Levissima.
4. Se gradito, si può assumere, in aggiunta ai pasti principali, anche del brodo vegetale ottenuto da verdure fresche o con l’utilizzo di dadi vegetali già pronti (ad es. dialbrodo)
5. Per ridurre gli stimoli della fame, durante la giornata, tenere a disposizione frutta e verdura o centrifugati di frutta e di verdura, tisane e infusi che possono essere assunti tra un pasto e l’altro.
6. Il pranzo e la cena, di tanto in tanto, possono essere interscambiati.



Tisane con proprietà drenanti, diuretiche e depurative:


Bardana
Betulla
Carciofo
Cerfoglio
Coda Cavallina (equiseto)
Ortica
Ortosifon
Quercia marina
Rucola
Salsapariglia
Spirea (regina dei prati)
Tarassaco (dente di leone)
Thè verde

---------------------------

GRAZIE
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Dott. Gabriele Bernardini
Admin


Messaggi : 2100
Data d'iscrizione : 04.01.08
Età : 49

MessaggioTitolo: Re: faf1988...HO DETTO NO ALLA DUKAN   Gio Mag 02, 2013 1:50 pm

1. Va bene il parzialmente scremato, ma lo zymil è inutile se non sei intollerante al lattosio.
2. Bene, è importante essere "allegri"
3. Grosso modo, non si può essere precisi in queste cose. 5Km di camminata a passo veloce è un ottimo inizio. Se poi riuscirai anche a fare una corsettina ogni tanto ancora meglio.
4. Ottimo

seconda parte:

2. eh capisco, ma 300g alla settimana sono veramente tanti e pericolosi. Puoi benissimo farti un pratico panino, ma che non abbia sempre e solo salumi dentro: col pollo, con una frittata, col formaggio, e magari un paio di volte con 50g di salumi. Che ci vuole?
3. sono pesci molto grossi e come tali accumulano metalli nei muscoli. Ma nemmeno i frutti di mare ti piacciono?
4. nemmeno io ;o)

consigli

1. consiglio sensato, ma occhio che insaporire con semi di sesamo può diventare molto dispendioso dal punto di vista calorico!
2. ma anche non di stagione....
3. stupidaggine. i succhi non si diluiscono. L'acqua PUO' essere oligominerale, non DEVE. Perchè mai?

sulle tisane non mi pronuncio.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://nutrizione.forumattivo.com
faf1988



Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 01.05.13

MessaggioTitolo: Re: faf1988...HO DETTO NO ALLA DUKAN   Gio Mag 02, 2013 10:07 pm

ti ringrazio per queste nuove risposte. purtroppo non mi piacciono neanche i crostacei!
per quanto riguarda l'attività fisica in pratica sto facendo camminata tutti i giorni ma almeno 1 o 2 volte gioco a calcetto (e non cammino).
perchè non ti pronunci sulle tisane?

l'altro giorno avevo contattato il dietologo da cui feci l'ultima visita e mi ha reinviato la dieta che mi prescrisse.

la posto qui perchè a colpo d'occhio la preferisco all'altra.

---------------
°°°Lunedì
colazione: una tazza di latte, quattro cucchiai di cereali soffiati.
spuntino: una barretta di cereali soffiati.
pranzo: un panino, prosciutto o bresaola o tonno g 60, verdura g 200, grassi quattro cucchiaini.
spuntino: due frutti.
cena: pasta g 60 e legumi secchi g 60 (anche insieme come minestra), verdura g 200, grassi quattro cucchiaini.
spuntino: un vasetto di yoghurt.
°°°Martedì
colazione: una tazza di latte, quattro cucchiai di cereali soffiati.
spuntino: una barretta di cereali soffiati.
pranzo: un panino, un uovo o 60 g di formaggio, verdura g 200, grassi quattro cucchiaini.
spuntino: due frutti.
cena: patate g 360, pollo g 100, verdura g 200, grassi quattro cucchiaini.
spuntino: un vasetto di yoghurt.
°°°Mercoledì
colazione: una tazza di latte, quattro cucchiai di cereali soffiati.
spuntino: una barretta di cereali soffiati.
pranzo: un panino, prosciutto o bresaola o tonno g 60, verdura g 200, grassi quattro cucchiaini.
spuntino: due frutti.
cena: pasta o riso g 90, carne bovina o equina g 100, verdura g 200, grassi quattro cucchiaini.
spuntino: un vasetto di yoghurt.
°°°Giovedì
colazione: una tazza di latte, quattro cucchiai di cereali soffiati.
spuntino: una barretta di cereali soffiati.
pranzo: un panino, un uovo o 60 g di formaggio, verdura g 200, grassi quattro cucchiaini.
spuntino: due frutti.
cena: pasta g 60 e legumi secchi g 60 (anche insieme come minestra), verdura g 200, grassi quattro cucchiaini.
spuntino: un vasetto di yoghurt.
°°°Venerdì
colazione: una tazza di latte, quattro cucchiai di cereali soffiati.
spuntino: una barretta di cereali soffiati.
pranzo: un panino, prosciutto o bresaola o tonno g 60, verdura g 200, grassi quattro cucchiaini.
spuntino: due frutti.
cena: pasta o riso g 90, pesce g 100, verdura g 200, grassi quattro cucchiaini.
spuntino: un vasetto di yoghurt.
°°°°Sabato
colazione: una tazza di latte, quattro cucchiai di cereali soffiati.
spuntino: un frutto.
pranzo: pasta o riso g 90, carne bovina o equina g 100, verdura g 200, grassi quattro cucchiaini.
spuntino: un frutto.
cena: una pizza margherita (circa 250 g).
spuntino: un vasetto di yoghurt.
°°°°Domenica
colazione: una tazza di latte, quattro cucchiai di cereali soffiati.
spuntino: un frutto.
pranzo: pasta o riso g 90, suino magro g 100, verdura g 200, grassi quattro cucchiaini.
spuntino: un frutto.
cena: un panino, tacchino o coniglio g 100, verdura g 200, grassi quattro cucchiaini.
spuntino: un vasetto di yoghurt.

-----------------

queste sono le altre cose scritte nel file:

°°Note ed avvertenze:
Occorre seguire scrupolosamente il menù indicato, senza ridurre o aumentare le quantità: infatti ogni variazione (anche se in difetto) altera l'equilibrio della dieta. Il peso è riferito ad alimenti puliti e crudi. Esibire questa prescrizione dietetica ai controlli periodici. Evitare di saltare i pasti! E' buona norma annotare ogni dubbio, incertezza o domanda. E' da considerare proibito ogni alimento non espressamente citato nella lista. Aceto, spezie, aromi (aglio, cipolla, peperoncino...) possono essere usati secondo abitudine. Acqua ed infusi non zuccherati (caffè. thè. camomilla, tisane) possono essere assunti liberamente. Il peso degli alimenti surgelati o congelati è sovrapponibile a quello degli alimenti
freschi. La verdura può essere aumentata, ma non diminuita. Evitare di pesarsi troppo spesso.
°°Alcuni riferimenti approssimati di peso e capacità ad uso domestico
1 cucchiaino da caffe' 5 g, 1 cucchiaio 15 g, 1 bicchiere 150 g, 1 tazza 200 g, 1 "rosetta" 80-90 g, 1 "sfilatino" 100 g, 1 fetta di pancarre' 20 g, 1 patata media 120 g, 1 scatola di legumi (sgocciolata) 220 g, 1 "bocconcino" di fiordilatte 120 g.
°°Altre notizie utili
Una scatola di legumi equivale a circa 60 g di legumi secchi. I legumi più usati in Italia sono: fagioli, lenticchie, ceci, piselli, fave, soia. E' possbile aggiungere alle insalate piccole quantità di mais. E’ consentito usare in cottura moderate quantità di vino. La verdura di contorno può essere cotta in brodo per confezionare una minestra a cui si può aggiungere pasta, patate o legumi, se presenti nel pasto. Semolino, polenta e cous-cous possono essere sostituiti alla pasta o al riso in pari quantità.
°°Verdure ed ortaggi:
è consentito l’uso di qualsiasi tipo, sia crudo che cotto (funghi compresi), in confezione di contorno o di minestra.
°°Frutta:
è consentito l’uso di qualsiasi tipo di medie dimensioni, purchè non particolarmente maturo.
°°Prodotti ittici:
è consentito l’uso di tutto il pescato, compresi mitili, crostacei, tonno inscatolato ben sgrondato.
°°Latte e derivati (formaggi, yoghurt):
utilizzare prodotti derivati da latte interamente scremato (ricotta, stracchino, fiordilatte).
°°Farine:
utilizzare prodotti semintegrali (tipo '1') o integrali (tipo '2').
°°Sapidizzanti:
sale ed estratti, sia in dado che in granulato, possono essere usati, ma con estrema moderazione.
°°Grassi di condimento:
usare olio di oliva superiore ('vergine' o 'extravergine'), preferibilmente crudo.
°°Fibra aggiunta alla dieta:
non è necessario integrare la dieta con composti a base di fibra.
°°Bevande alcoliche:
non usare bevande alcooliche (birra compresa).
°°Sostanze edulcoranti:
usare con moderazione zucchero, miele o marmellata (non oltre tre cucchiaini al giorno).


e infine c'è questo:

https://i.servimg.com/u/f83/18/27/94/13/scherm11.png


cosa ne pensi? andai da questo dietologo perchè è molto richiesto ed ha un'ottima reputazione.

avevo dimenticato di inserire questo:
FAF, -765810759, 21/09/11, kg 79,8, cm 178, pa 130/80, adp kg 20,7, IMC 25,2 *stlv1400R0
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Dott. Gabriele Bernardini
Admin


Messaggi : 2100
Data d'iscrizione : 04.01.08
Età : 49

MessaggioTitolo: Re: faf1988...HO DETTO NO ALLA DUKAN   Ven Mag 03, 2013 11:50 am

Sulle tisane non mi pronuncio perchè mi occupo di alimentazione e quando sento gli aggettivi "drenante" (cosa dovrebbero drenare? che siamo, un fiume?), "diuretico" (i diuretici sono i farmaci, non le tisane) e "depurativo" (come se reni, pelle e fegato non bastassero a depurare!), mi viene un poco di orticaria! Wink)

La seconda dieta è una mediterranea dal punto di vista della composizione in nutrienti ed è più equilibrata della prima, ma rimane sempre un po' troppo ricca di salumi e povera di pesce, ma ormai abbiamo capito che questo deriva dalle tue preferenze alimentari che però a parer mio andrebbero un pochino "forzate". Non sei un bambino piccolo che rifiuta di provare alcuni cibi, sei grandicello e un piccolo sforzo fatto col ragionamento si può tentare no? ;o)

ultima considerazione: tutte 'ste diete alla lunga non portano a molto se non acquisisci una coscienza alimentare corretta. e' inutile fare diete e non cambiare mai abitudini in modo definitivo. Per questo si dice che alla lunga le diete fanno ingrassare. Perchè non fanno imparare a mangiare. Ti consiglio un sito dove puoi trovare servizi e notizie con un fondamento scientifico comprovato: www.sapermangiare.mobi

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://nutrizione.forumattivo.com
faf1988



Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 01.05.13

MessaggioTitolo: Re: faf1988...HO DETTO NO ALLA DUKAN   Ven Mag 03, 2013 1:25 pm

Ok, quindi le tisane le tralascio anche perché non mi piacciono.

Per il pesce, per ora seguo una dieta dimagrante, quando passerò ad una fase di stabilizzazione proverò a forzare la cosa.

Per quanto riguarda l ultima parte ti ringrazio per il sito. La mia idea era di usare la dieta per arrivare ad un peso decente e dopodiché pormi il problema di come mantenerlo con un'alimentazione sana ed equilibrata.

Però...c'è un però...come posso gestire gli "sgarri"?
Ok l'alimentazione sana ma a me piacciono anche le "schifezze". McDonald, patatine fritte, patatine in busta. Non sono disposto a vivere privandomi sempre e comunque di questo. Cioè, una volta la settimana un pasto-schifezza vorrei poterlo fare.

C'è un modo per inserirlo? Magari non adesso che sono in regime di dieta (anche perché un pasto al mcdonald arriva a 2000 calorie).

Grazie
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Dott. Gabriele Bernardini
Admin


Messaggi : 2100
Data d'iscrizione : 04.01.08
Età : 49

MessaggioTitolo: Re: faf1988...HO DETTO NO ALLA DUKAN   Sab Mag 04, 2013 2:17 pm

Gli sgarri si gestiscono con un poco di pianificazione. Puoi certamente fare un pasto più gratificante una volta alla settimana. Se la tua dieta prevede 1700calorie al giorno, una volta a settimana puoi fare una giornata da 2000/2200, ma una giornata non un pasto. Quindi va considerata anche un pò di moderazione nello sgarro. Se vai al Mc un pasto da 1300/1400 calorie per esempio è già abbastanza soddisfacente no? Sono uno o due panini (a seconda della stazza), patatine medie e una bibita non gigante, grosso modo. Nell'altro pasto starai più leggero e mangerai frutta e verdura e magari un pò di legumi. Ovviamente incrementare l'attività fisica in quel frangente e magari nei giorni successivi non è una idea malvagia.... Wink
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://nutrizione.forumattivo.com
faf1988



Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 01.05.13

MessaggioTitolo: Re: faf1988...HO DETTO NO ALLA DUKAN   Gio Lug 25, 2013 6:12 pm

Salve!

Mi scuso se sono "scomparso". In questo periodo sono stato iper incasinato con la tesi e la laurea.
In ogni caso ho tentato di seguire il più possibile la dieta.
Il 1 maggio pesavo 83.
Oggi il mio peso oscilla tra 75.5 e 76.5 ma non riesco ad andare oltre. Mi sembra di essermi bloccato.
Credo che parte della colpa sia dea ridotta attività fisica! C'é qualche trucco per "spingere" un po?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Dott. Gabriele Bernardini
Admin


Messaggi : 2100
Data d'iscrizione : 04.01.08
Età : 49

MessaggioTitolo: Re: faf1988...HO DETTO NO ALLA DUKAN   Gio Lug 25, 2013 8:29 pm

si certo! aumentare l 'attività fisica! Smile
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://nutrizione.forumattivo.com
faf1988



Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 01.05.13

MessaggioTitolo: Re: faf1988...HO DETTO NO ALLA DUKAN   Ven Lug 26, 2013 2:42 am

Immaginavo!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Dott. Gabriele Bernardini
Admin


Messaggi : 2100
Data d'iscrizione : 04.01.08
Età : 49

MessaggioTitolo: Re: faf1988...HO DETTO NO ALLA DUKAN   Ven Lug 26, 2013 1:57 pm

anche io immaginavo che immaginavi.. Smile

però altri trucchi non ce ne sono, seriamente.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://nutrizione.forumattivo.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: faf1988...HO DETTO NO ALLA DUKAN   

Torna in alto Andare in basso
 
faf1988...HO DETTO NO ALLA DUKAN
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» trasporto di "imballaggi vuoti non ripuliti" con modalità di trasporto alla rinfusa
» TIRAMISU' DUKAN
» Assistente alla comunicazione
» Ovuli omeopatici alla Calendula ? Vulvodinia.info
» Abbandoni di amianto sbriciolato, danni irreparabili alla salute pubblica ed applicazione del dolo eventuale. Quali reati ipotizzabili?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Imparare a mangiare :: Alimentazione e stile di vita-
Vai verso: