Imparare a mangiare

Questo forum vuole essere uno spazio dove potere acquisire corrette nozioni di alimentazione basate su indicazioni scientifiche.
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  IscrivitiIscriviti  Lista utentiLista utenti  GruppiGruppi  Accedi  
Inviare un nuovo argomento   Rispondere all'argomentoCondividere | 
 

 3) Come costruirsi una alimentazione sana ed equilibrata

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Dott. Gabriele Bernardini
Admin


Messaggi: 1781
Data d'iscrizione: 04.01.08
Età: 45

MessaggioOggetto: 3) Come costruirsi una alimentazione sana ed equilibrata   Mer Gen 16, 2008 6:20 pm

Dopo avere definito l'entità delle porzioni alimentari per ogni gruppo di alimenti, vediamo adesso in che proporzioni giornaliere e con che frequenza settimanale devono essere combinati i cibi per compilare una dieta corretta sia dal punto di vista quantitativo che qualitativo.
Diciamo subito che la migliore dieta (intesa nel senso di "stile di vita") è quella mediterranea. Questo tipo di alimentazione è ormai unanimamente riconosciuto dalla scienza come il miglior modo per prevenire le cosiddette "malattie del benessere", malattie cronico degenerative come il diabete, i tumori, le patologie cardiovascolari, ecc.
Oltre all'alimentazione è importante garantire un'adeguata attività fisica giornaliera, non bere alcolici (o limitarli al quantitativo consigliato) e non fumare.

Distribuzione giornaliera e settimanale delle porzioni alimentari.

Prendiamo in considerazione una dieta "media" di circa 2000-2100 Kcal.

Gruppo1
Pane (anche integrale): deve essere consumato tutti i giorni (circa 4 porzioni=200g)
Prodotti da forno (biscotti, fette biscottate, corn flakes): tutti i giorni (1 porzione=50g)
Pasta/riso/farro/mais e cereali minori (orzo, segale, avena, ecc.): tutti i giorni (1 porzione=80g)
Pasta fresca all'uovo (tagliatelle, ecc.): in alternativa al consumo di pasta secca, ma non tutti i giorni
Pasta fresca ripiena (tortellini, ravioli, ecc.): in alternativa al consumo di pasta secca, ma non tutti i giorni
Patate, gnocchi di patate: NON devono essere consumate tutti i giorni (massimo 2 porzioni da 200g a settimana)

Gruppo2
Verdura cotta o cruda: assolutamente obbligatorio consumarla tutti i giorni ad ogni pasto principale (minimo 400g al giorno nei due pasti)
Frutta fresca (1 frutto grande=2-3 frutti piccoli=150g circa): 3 porzioni al giorno obbligatorie
Succo di frutta (senza zucchero): in alternativa ad 1 frutto, ma non sempre

Gruppo3
Carne fresca (preferire quella magra): NON tutti i giorni (massimo 4-5 porzioni=4-500g a settimana). E' bene preferire il pesce e i legumi alla carne.
Pesce, crostacei, molluschi freschi: 3 porzioni a settimana=450g.
Salumi (compresi la carne e il pesce in scatola): NON tutti i giorni (massimo 2 porzioni a settimana=100g)
Uova (1 uovo=60g circa): NON tutti i giorni (massimo 2-3 uova a settimana)
Legumi freschi/in scatola (fagioli, ceci, lenticchie, ecc.): 3 porzioni minime a settimana=450g (se secchi 150g circa vale a dire 3 porzioni da 50g).
Se i legumi si consumano al posto della carne le porzioni possono aumentare.

Gruppo4
Latte o yogurt (un bicchiere da tavola o un vasetto=125g circa): tutti i giorni 2-3 porzioni
Latte e yogurt sono interscambiabili
Formaggio fresco (mozzarella, ricotta, stracchino, crescenza, caprino..): NON tutti i giorni (massimo 2 porzioni a settimana=200g)
Formaggio stagionato (fontina, gorgonzola, taleggio, parmigiano..): NON tutti i giorni (massimo 2 porzioni a settimana=100g che possono essere distribuiti giornalmente per condire la pasta)

Gruppo5
Olio (un cucchiaio da tavola=10g circa; un cucchiaino=5g circa): 3 porzioni al giorno=3 cucchiai da tavola
Burro (meglio non utilizzare margarina): NON tutti i giorni
Zucchero/miele/marmellata (un cucchiaio da tavola raso=10g circa): 1 porzione=10g al giorno

Queste regole valgono per una dieta di 2000-2100 Kcal; è ovvio che, a seconda del proprio fabbisogno calorico, bisogna diminuire o aumentare le porzioni, ma ci sono alimenti che non devono MAI essere diminuiti o eliminati: frutta e verdura, latte/yogurt. Ovviamente si possono diminuire le porzioni di salumi e formaggi, zucchero, prodotti da forno, olio, pane e pasta.

Per finire vi indico un Link molto importante da cui ho tratto le principali informazioni di questi post: potrete scaricare le "Linee Guida per una Sana alimentazione Italiana" e avere ulteriori notizie riguardanti i cibi e l'alimentazione corretta. Il link è questo:

1) http://www.sapermangiare.mobi
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://nutrizione.forumattivo.com
 

3) Come costruirsi una alimentazione sana ed equilibrata

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 su1

Permesso del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Imparare a mangiare :: -
Inviare un nuovo argomento   Rispondere all'argomento