Imparare a mangiare

Questo forum vuole essere uno spazio dove potere acquisire corrette nozioni di alimentazione basate su indicazioni scientifiche.
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividere | 
 

 Nuova iscritta!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3 ... 8, 9, 10, 11, 12  Seguente
AutoreMessaggio
Micky G



Messaggi : 151
Data d'iscrizione : 26.07.14

MessaggioTitolo: Re: Nuova iscritta!   Mer Ott 15, 2014 6:34 pm

Dott. Gabriele Bernardini ha scritto:
Eh si almeno in teoria si. Comunque mica mangi frutti di mare ogni giorno no?
Nooooo... anche se per rifarmi dei 20 anni di "privazione" dovrei abbuffarmi quotidianamente Wink
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Dott. Gabriele Bernardini
Admin


Messaggi : 2089
Data d'iscrizione : 04.01.08
Età : 48

MessaggioTitolo: Re: Nuova iscritta!   Gio Ott 16, 2014 12:14 pm

Abbuffati di spigola e di trota allora... Wink
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://nutrizione.forumattivo.com
Micky G



Messaggi : 151
Data d'iscrizione : 26.07.14

MessaggioTitolo: Re: Nuova iscritta!   Gio Ott 16, 2014 3:04 pm

Dott. Gabriele Bernardini ha scritto:
Abbuffati di spigola e di trota allora... Wink
Devo ancora assaggiarli entrambi - non ho idea di che sapore abbiano.... hanno le lische? Sono incasinati da preparare? Pesce di mare o di lago?


Ah! Dimenticavo di dirti che sto sperimentando con successo l'arte della panificazione!! flower
Lo scorso week end ho sfornato una bella pagnottona fatta con farina integrale di frumento, di segale e di orzo, fatte lievitare con pasta acida. Wink
Secondo te l'utilizzo del lievito madre rispetto a quello di birra rende qualitativamente migliore la mia pagnotta? Intendo in senso di digeribilità. confused
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Dott. Gabriele Bernardini
Admin


Messaggi : 2089
Data d'iscrizione : 04.01.08
Età : 48

MessaggioTitolo: Re: Nuova iscritta!   Ven Ott 17, 2014 11:34 am

Più il pane è soffice e ben lievitato meglio è aggredito dagli enzimi intestinali e meglio si digerisce. Quindi quello che conta sono i modi e i tempi di lievitazione. Non è il tipo di lievito che fa il pane più digeribile quindi.
Nutrizionalmente poi sono identici.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://nutrizione.forumattivo.com
Micky G



Messaggi : 151
Data d'iscrizione : 26.07.14

MessaggioTitolo: Re: Nuova iscritta!   Ven Ott 17, 2014 12:50 pm

Ok, allora panificare con lievito madre non ha molto senso.... Mad
Il pane però conserva un retrogusto acidulo che con il lievito di birra non c'èWink

Poco fa, per il secondo spuntino matutino, ho mangiato tre clementine (le prime di questo autunno!).
Solito dilemma: riservo gli agrumi agli spuntini della mattina o posso osare anche nel pomeriggio? Fammo male gli agrumi mangiati nella seconda parte della giornata? confused
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Dott. Gabriele Bernardini
Admin


Messaggi : 2089
Data d'iscrizione : 04.01.08
Età : 48

MessaggioTitolo: Re: Nuova iscritta!   Ven Ott 17, 2014 12:54 pm

Può aver senso se il pane ti piace di più. Il lievito madre contiene altri microrganismi oltre al saccaromices cerevisiae che possono conferire aromi piacevoli al pane. Il gusto acidulo è uno di questi.

"Gli agrumi al pomeriggio uccidono?" potrebbe essere il titolo di un film. Ma di fantascienza.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://nutrizione.forumattivo.com
Micky G



Messaggi : 151
Data d'iscrizione : 26.07.14

MessaggioTitolo: Re: Nuova iscritta!   Ven Ott 17, 2014 3:03 pm

Dott. Gabriele Bernardini ha scritto:

"Gli agrumi al pomeriggio uccidono?" potrebbe essere il titolo di un film. Ma di fantascienza.
Laughing Laughing Ok, tutto chiaro!! Laughing Laughing
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Micky G



Messaggi : 151
Data d'iscrizione : 26.07.14

MessaggioTitolo: Re: Nuova iscritta!   Lun Ott 20, 2014 8:54 am

Micky G ha scritto:
Dott. Gabriele Bernardini ha scritto:

"Gli agrumi al pomeriggio uccidono?" potrebbe essere il titolo di un film. Ma di fantascienza.
Laughing Laughing Ok, tutto chiaro!! Laughing Laughing

Buondì Gab!!! Wink
Cosa ne pensi del kefir? Al mio negozietto bio mi han detto che per l'intestino è un ottimo sistema per tenere in buona salute la flora batterica.... tu che ne dici? confused
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Dott. Gabriele Bernardini
Admin


Messaggi : 2089
Data d'iscrizione : 04.01.08
Età : 48

MessaggioTitolo: Re: Nuova iscritta!   Lun Ott 20, 2014 10:57 am

Il kefir è un latte fermentato come lo yogurt e non ha niente di miracoloso (come lo yogurt).
Gli yogurt probiotici sono gli unici ad avere un effetto dimostrato per la "salute" della flora batterica intestinale.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://nutrizione.forumattivo.com
Micky G



Messaggi : 151
Data d'iscrizione : 26.07.14

MessaggioTitolo: Re: Nuova iscritta!   Lun Ott 20, 2014 11:50 am

Dott. Gabriele Bernardini ha scritto:

Gli yogurt probiotici sono gli unici ad avere un effetto dimostrato per la "salute" della flora batterica intestinale.
Ma mangiare lo yogurt probiotico (stai parlando di Activia & company?) è veramente utile per 'sta benedetta flora batterica o anche qui è tutto business?
Insomma, per i miei gusti è più palatabile il latte rispetto allo yogurt - ma se rinunciassi al latte per passare allo yogurt ne trarrei realmente giovamento? Ne varrebbe la pena? Question
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Dott. Gabriele Bernardini
Admin


Messaggi : 2089
Data d'iscrizione : 04.01.08
Età : 48

MessaggioTitolo: Re: Nuova iscritta!   Lun Ott 20, 2014 11:53 am

E' uno dei pochi "claims" nutrizionali che possono vantare un background scientifico robusto. Quindi si, i probiotici funzionano nel senso che arrivano vivi e vitali nell'intestino (cosa che i "normali" batteri dello yogurt non fa) e lo colonizzano "scacciando" i batteri cattivi.
Solo che se non hai problemi intestinali perchè dovresti usare probiotici? Beviti il tuo latte.....
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://nutrizione.forumattivo.com
Micky G



Messaggi : 151
Data d'iscrizione : 26.07.14

MessaggioTitolo: Re: Nuova iscritta!   Lun Ott 20, 2014 4:01 pm

Si beh, a parte la stipsi causata dalla dissinergia del pavimento pelvico non ho problemi intestinali... a meno che i probiotici non possano aiutare anche nel mio caso confused

Oggi a pranzo ho mangiato pasta al pomodoro (100gr) e ceci in insalata.
Stasera vorrei fare una frittata di riso (circa 60gr di riso) con ortaggi lessati.
Il dubbio è questo: posso mangiare anche un po' di pane stasera oppure il riso lo sostituisce? E si si quanto ne posso mangiare?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Dott. Gabriele Bernardini
Admin


Messaggi : 2089
Data d'iscrizione : 04.01.08
Età : 48

MessaggioTitolo: Re: Nuova iscritta!   Lun Ott 20, 2014 6:35 pm

Puoi provare, i probiotici male non fanno.
La frittata la farei con 40g e poi mangerei 30-40g di pane.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://nutrizione.forumattivo.com
Micky G



Messaggi : 151
Data d'iscrizione : 26.07.14

MessaggioTitolo: Re: Nuova iscritta!   Lun Ott 20, 2014 6:41 pm

Dott. Gabriele Bernardini ha scritto:
Puoi provare, i probiotici male non fanno.
La frittata la farei con 40g e poi mangerei 30-40g di pane.
Ok, aggiudicato.
Buona serata!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Micky G



Messaggi : 151
Data d'iscrizione : 26.07.14

MessaggioTitolo: Re: Nuova iscritta!   Mar Ott 21, 2014 3:00 pm

Ciao Gab, ti sono fischiate le orecchie stamattina? Razz
Il mio PT, parlando della SUA alimentazione, mi ha detto una cosa che mi ha incuriosito tantissimo… perciò te la sottopongo (è pane per i tuoi denti!) e ti chiedo chenne pensi.
Lui ieri sera ha mangiato una bistecca di manzo per cena ma prima della carne ha mangiato la verdura per “diminuire l’acidosi indotta dalla carne”. Shocked
Cosa c’è di concreto in questo modus operandi? confused confused confused
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Dott. Gabriele Bernardini
Admin


Messaggi : 2089
Data d'iscrizione : 04.01.08
Età : 48

MessaggioTitolo: Re: Nuova iscritta!   Mar Ott 21, 2014 8:25 pm

Ma guarda, il tuo pt se vuole pensare che la carne provochi acidosi e che la verdura la inibisca può pure pensarlo, l'importante è che non cerchi di convincere gli altri e non cerchi di fornire consigli nutrizionali a vanvera.

http://medbunker.blogspot.it/2012/06/dieta-alcalina-alla-base-della-bufala.html

http://www.airc.it/cancro/disinformazione/dieta-alcalina/?ets_cmmk=3066&ets_sgmt=16465&utm_source=facebook&utm_medium=post&utm_content=lancio-news-ottobre&utm_campaign=contenuto+scientifico

p.s. non mi fischiano le orecchie, mi fischia altro....
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://nutrizione.forumattivo.com
Micky G



Messaggi : 151
Data d'iscrizione : 26.07.14

MessaggioTitolo: Re: Nuova iscritta!   Mer Ott 22, 2014 10:25 am

Buondì Gab,
ho letto con grande interesse entrambi gli articoli che mi hanno tolto qualsiasi dubbio in merito al messaggio che ti ho scritto ieri.
Anzi, ho imparato diverse cose che non sapevo (tipo i metodi dell’organismo per mantenete il PH a 7,4) e ti ringrazio per avermi voluto chiarire l’argomento.
Il PT a onor del vero ha descritto la sua cena, non ha cercato di propinarmi questo sistema di alimentazione… anche perché io non cambierei la mia dieta senza prima averne parlato con te!!!
Ancora buona giornata & a presto! Wink
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Dott. Gabriele Bernardini
Admin


Messaggi : 2089
Data d'iscrizione : 04.01.08
Età : 48

MessaggioTitolo: Re: Nuova iscritta!   Mer Ott 22, 2014 10:42 am

Bene, è uno dei pochi pt che si limita a fare il pt. Sono contento.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://nutrizione.forumattivo.com
Micky G



Messaggi : 151
Data d'iscrizione : 26.07.14

MessaggioTitolo: Re: Nuova iscritta!   Ven Ott 24, 2014 9:09 am

Ciao Gab, sempre sull’argomento dell’ultimo commento, se non ti scoccia.
Una delle critiche che vengono sollevate sul consumo frequente di latte & formaggi è il fatto (vero o supposto che sia) che porti all’osteoporosi. Se questa osservazione ha fondamento scientifico significa che la consistenza “acida” di tali prodotti è confermata, o no? Eppure, a prescindere dalla (presunta) acidità di partenza, dopo il passaggio nello stomaco latte e formaggi diventano acidi in virtù del contatto con i succhi gastrici. Allora non ha senso dire che latte & formaggi provocano osteoporosi. Seguendo questa teoria qualsiasi alimento è acido dopo essere passato dallo stomaco e pertanto dovrebbe portare l’organismo a sottrarre calcio alle ossa. O mi manca qualche info e non ho capito una mazza? confused Suspect Suspect
Grazie per una tua spiegazione se hai voglia… diversamente mandami allegramente a quel paese. Wink
Buona giornata!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Dott. Gabriele Bernardini
Admin


Messaggi : 2089
Data d'iscrizione : 04.01.08
Età : 48

MessaggioTitolo: Re: Nuova iscritta!   Sab Ott 25, 2014 12:10 pm

Il latte e i formaggi non fanno venire l'osteoporosi. E' una affermazione semplicistica ridurre una patologia così complessa dando la colpa ad un singolo alimento. L'osteoporosi ha molti fattori di rischio: l'età, la mancanza di movimento, la ridotta esposizione ai raggi solari, la non adeguata assunzione di calcio con la dieta, l'eccesso di sodio, l'ereditarietà, la mancanza di ormoni femminili nella donna e quindi la menopausa. Sono un mucchio di fattori che concorrono in maniera diversa a seconda del loro "peso" a indurre o meno la malattia. Capisci bene che dire che il latte "provoca" l'osteoporosi è una affermazione che si può lasciare al mondo di internet che semplifica le cose e le riduce a "tutto o nulla".

I latticini contribuiscono in massima parte all'introito di calcio giornaliero molto biodisponibile, poi vengono le acque ricche in calcio, la frutta secca (con un costo calorico enorme però), alcune verdure (con una biodisponibilità molto minore) per cui (sopratutto in un organismo in accrescimento) eliminare i latticini dalla dieta non è una buonissima idea (anche perchè i latticini sono importanti anche per altri motivi sennò basterebbe la pasticchina).

Le teorie che un eccesso (parola magica: tutto in eccesso può far male, ma nelle corrette quantità no) di latte e derivati potesse produrre una decalcificazione ossea derivano dal fatto che si era notato che il loro consumo aumentava il calcio escreto con le urine. Questo ha indotto a pensare che il calcio nella pipì provenisse dalle ossa e quindi si è detto: le proteine del latte (e in generale le proteine animali) inducono la perdita di massa ossea. Poi però si è visto che il calcio che si trova nelle urine non viene dall'osso, ma è il CALCIO IN ECCESSO introdotto con la dieta che viene eliminato dall'organismo!! quello che non serve insomma.

C'è poi la teoria epidemiologica, per la quale le popolazioni nordiche che consumano molto latte e derivati non sono più protette dall'osteoporosi rispetto a noi. E si ritorna ai fattori di rischio e al loro "peso" relativo. Al nord c'è anche poco sole ed è questo il motivo principale di questa strana discrepanza: la materia prima c'è in abbondanza (il calcio, i mattoni che fanno l'osso), ma ci sono pochi muratori (la vitamina D che si attiva col sole attraverso la pelle). E tutto torna.

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://nutrizione.forumattivo.com
Micky G



Messaggi : 151
Data d'iscrizione : 26.07.14

MessaggioTitolo: Re: Nuova iscritta!   Lun Ott 27, 2014 5:23 pm

Ciao Gab,
grazie per aver dissipato la cortina di fumo attorno ai latticini. Fra l’altro l’hai fatto con la tua solita chiarezza senza tanti giri di parole, il risultato vale molto più di qualsiasi trattato che ho letto in rete (hai ragione anche x quanto riguarda il reperire le info in rete… una giungla!!). Laughing
Insomma, via libera a latte e yogurt sempre e comunque (le due porzioni giornaliere) e la mia adorata tazzona della colazione ringrazia!! Wink
Un po’ meno via libera ai formaggi, ma non per il discorso del “furto di calcio” dalle ossa, ma per un discorso di grassi & colesterolo, giusto?
Mi rimane un solo dubbio: la ricotta dove la mettiamo? E’ così ricca di grassi da doverla annoverare fra gli altri formaggi? Se io seguissi le linee guida e mangiassi solo ricotta (non altri formaggi) potrei, settimanalmente, mangiare 3 etti di ricotta, giusto? Lo stesso potrei fare, però, con la mozzarella… che però mi risulta essere parecchio + grassa della ricotta. Che ne pensi? Question
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Dott. Gabriele Bernardini
Admin


Messaggi : 2089
Data d'iscrizione : 04.01.08
Età : 48

MessaggioTitolo: Re: Nuova iscritta!   Mar Ott 28, 2014 2:05 pm

Meno via libera ai formaggi sopratutto per il sale e calorie. E poi si certo, grassi e colesterolo.

La ricotta è un latticino, non un formaggio, non è così grassa e sta a metà strada tra latte formaggi freschi come la mozzarella (che è molto più grassa).
La porzione di formaggi freschi è 100g e fino a 3 a settimana vanno bene. Non esiste una porzione definita per la ricotta ma te la definisco io adesso. Wink
diciamo che 170g circa di ricotta possono considerarsi equivalenti a 100g di mozzarella e quindi 170x3 a settimana puoi permetterteli, ma occhi che se aggiungi formaggio sulla pasta va contato pure quello.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://nutrizione.forumattivo.com
Micky G



Messaggi : 151
Data d'iscrizione : 26.07.14

MessaggioTitolo: Re: Nuova iscritta!   Mar Ott 28, 2014 4:58 pm

Dott. Gabriele Bernardini ha scritto:
Meno via libera ai formaggi sopratutto per il sale e calorie. E poi si certo, grassi e colesterolo.

La ricotta è un latticino, non un formaggio, non è così grassa e sta a metà strada tra latte formaggi freschi come la mozzarella (che è molto più grassa).
La porzione di formaggi freschi è 100g e fino a 3 a settimana vanno bene. Non esiste una porzione definita per la ricotta ma te la definisco io adesso. Wink
diciamo che 170g circa di ricotta possono considerarsi equivalenti a 100g di mozzarella e quindi 170x3 a settimana puoi permetterteli, ma occhi che se aggiungi formaggio sulla pasta va contato pure quello.
Non osavo chiedertelo Gab... grazie per avermi "porzionizzato" la ricotta!!!!!!!

Passo oltre; ho un altro dubbio atroce oggi. What a Face
A colazione, la mattina, metto nel latte un mix di cereali che contiene frutta essiccata (mela, banana, uvetta ecc) e fiocchi di avena, orzo e segale. Il dubbio è questo: è vero o non è vero che i cereali in fiocchi vanno preventivamente ammollati, altrimenti non sono digeribili?
Bah... io li mangio così come sono e non ho problemi, ma ho letto qua e là che devono stare a bagnomaria almeno un'ora prima di consumarli (o meglio tutta la notte).... confused
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Dott. Gabriele Bernardini
Admin


Messaggi : 2089
Data d'iscrizione : 04.01.08
Età : 48

MessaggioTitolo: Re: Nuova iscritta!   Mer Ott 29, 2014 12:26 pm

Non so se ti riferisci a particolari fiocchi di cui io ignoro l'esistenza, ma se parli dei banali fiocchi di cereali che trovi al supermercato, sono una delle cose più digeribili che esistano al mondo. Quelli che si preoccupano ossessivamente dell'indice gicemico li sconsigliano perchè lo hanno altissimo, ma noi ce ne freghiamo perchè come ormai sai il tutto dipende dalla dieta nel suo complesso e fra l'altro se aggiungi un po' di frutta secca e essiccata, assieme al latte, l'ig della colazione si abbassa....

Non oso pensare che colazione faresti ammollando i fiocchi per una notte intera....bleah!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://nutrizione.forumattivo.com
Micky G



Messaggi : 151
Data d'iscrizione : 26.07.14

MessaggioTitolo: Re: Nuova iscritta!   Mer Ott 29, 2014 1:12 pm

Gab, stiamo parlando di chicchi di avena fioccati, non è che per caso tu stai parlando dei corn flakes?
Io mi riferisco a quelli a marchio Tibiona, per intenderci.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Nuova iscritta!   

Tornare in alto Andare in basso
 
Nuova iscritta!
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 9 di 12Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3 ... 8, 9, 10, 11, 12  Seguente
 Argomenti simili
-
» nuova iscritta: cerco materiale per scuola infanzia alunni disabili
» nuova iscritta, consigli per attività iniziali con tetraplegico
» Nuova iscritta!
» La Nuova Guida del Supplente 2010-2011, di Libero Tassella
» Nuovo registro rifiuti: nuova numerazione?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Imparare a mangiare :: Alimentazione e stile di vita-
Andare verso: