Imparare a mangiare

Questo forum vuole essere uno spazio dove potere acquisire corrette nozioni di alimentazione basate su indicazioni scientifiche.
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividere | 
 

 La dieta del trasfertista

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
vailory



Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 25.09.14

MessaggioTitolo: La dieta del trasfertista   Gio Set 25, 2014 11:32 am

Ciao a tutti! Mi sono iscritta oggi e spero mi possiate aiutare!

Il mio problema è che è un anno che viaggio spesso per lavoro e nonostante cerchi di mantenere un alimentazione sana, sono ingrassata di 4 kg rispetto all'anno scorso! Siccome li vorrei perdere ma sarò sempre in giro o quasi, come faccio? esiste la dieta del trasfertista?? Io quando posso faccio movimento,nelle palestre degli hotel magari 2 volte a settimana. ma non è sufficiente... avrei bisogno di avere uno schema da seguire, per evitare di sgarrare...lo so che non potrò sapere quanto pesa il pollo... però magari delle indicazioni facili da seguiri a "vista"!

Dimenticavo! ho 31 anni, sono alta 1,65 e peso 63 kg! Il mio peso forma è 58 più o meno perchè ho un ossatura grossa, ma almeno arrivare a 60!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Dott. Gabriele Bernardini
Admin


Messaggi : 2083
Data d'iscrizione : 04.01.08
Età : 48

MessaggioTitolo: Re: La dieta del trasfertista   Gio Set 25, 2014 11:55 am

Per perdere 3-4 kg non devi fare diete ma correre e muoverti il più possibile ogniqualvolta puoi farlo. Almeno 40 minuti ogni giorno di camminata veloce o poco meno per la corsa.

Per il resto spiegami come potrei aiutarti se non so cosa mangi? Wink
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://nutrizione.forumattivo.com
vailory



Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 25.09.14

MessaggioTitolo: :)   Gio Set 25, 2014 12:27 pm

Speravo me lo dicessi tu cosa mangiare! Smile

Beh a colazione latte e caffè e poi vario, o due fette di pan carrè tostato con marmellata, o cereali, qualche volta un croissant..

a metà mattina cerco di mangiare un frutto, di solito banana che è il più semplice da portare in ufficio e mangiare senza sporcarsi!

A pranzo essndo fuori dall'italia non è facile trovare la pasta, così a volte mangio un insalata mista con aggiunta di tonno e pane, o del riso e un po' di verdura, o carne con verdura, a volte una pizza piccola.. la sera carne o pesce di solito arrostito, insalata o verdure grigliate e pane, una volta a settimana circa la pizza. A volte alla fine prendo una macedonia o dell'anans.

Il mio problema è il pane...mi piace, mi sazia, e ne mangio troppo secondo me... e poi i condimenti sono fatti da loro, non li scelgo io soprattutto a pranzo



Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Dott. Gabriele Bernardini
Admin


Messaggi : 2083
Data d'iscrizione : 04.01.08
Età : 48

MessaggioTitolo: Re: La dieta del trasfertista   Gio Set 25, 2014 12:33 pm

io? e magari ti dico di mangiare una roba che ti fa schifo? Wink

detta così (senza pesi e entità delle porzioni) è difficile dare un giudizio. Se pensi che il pane sia troppo riduci leggermente le porzioni. Poi manca la frutta sia a pranzo che a cena. solo una banana al giorno è poco e poco vario.

Prova il pane integrale che sazia di più e ha un po' meno calorie.

E poi...corri!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://nutrizione.forumattivo.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: La dieta del trasfertista   

Tornare in alto Andare in basso
 
La dieta del trasfertista
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» "La dieta del dottor Mozzi"
» DIETA DA 500 CALORIE GIORNALIERE
» Dolcetti della Dieta Diana
» DISCUSSIONE APERTA: DIETA DIANA E ALIMENTAZIONE
» SPUNTINI CONSIGLIATI DA MONTI(La Dieta Montignac)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Imparare a mangiare :: Alimentazione e stile di vita-
Andare verso: