Imparare a mangiare

Questo forum vuole essere uno spazio dove potere acquisire corrette nozioni di alimentazione basate su indicazioni scientifiche.
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividere | 
 

 Corrette abitudini

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
MartAgnese



Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 12.10.16

MessaggioTitolo: Corrette abitudini   Mer Ott 12, 2016 1:17 pm

Buongiorno dottore, mi presento: mi chiamo Paola, ho 30 anni (31 a fine dicembre), sono alta circa 162 cm e il mio peso si è sempre aggirato intorno ai 57/58 kg. Attualmente ne peso 69/70, ma perché tra una settimana è previsto l'arrivo della mia seconda bimba :-) (la prima ha da poco compiuto 19 mesi).
Le scrivo per sapere se le mie abitudini alimentari sono corrette, sia per me stessa, certo, ma anche e soprattutto per la mia famiglia (i figli mettono di fronte a questioni che prima del loro arrivo non suscitavano lo stesso livello di interesse e attenzione...). Da un mese e mezzo la mia bimba ha iniziato a frequentare il nido e di conseguenza ho cercato di adattare il menù serale di tutti a quello del suo pranzo, cercando di variare il più possibile per evitare di riproporle a pranzo e a cena le stesse cose. Questo in particolare per quanto riguarda il "secondo piatto proteico" perché i cereali (sotto forma di pasta - anche in chicco - e/o pane), la verdura cotta o cruda e la frutta non mancano mai né a scuola né a casa. Così facendo ho notato che le nostre cene seguono bene o male uno stesso schema settimanale, che prevede di solito: 3 volte i legumi, 1/2 volte il pesce, 1/2 volte le uova e 1 volta il formaggio (la serata pizza!). Io e il mio compagno mangiamo carne soltanto il sabato, in occasione del pranzo con il resto della famiglia, mentre la bimba la mangia altre 2 volte a scuola (per un totale di 3 porzioni settimanali come del resto consigliato dal pediatra).

Dunque, più o meno, queste sono le mie abitudini:

COLAZIONE: 250 ml latte intero, 50 gr pane con 3/4 cucchiaini di marmellata

SPUNTINO: 1 frutto medio o 2 piccoli

PRANZO: 80 gr pasta con sugo semplice di verdure e 1 cucchiaino di parmigiano, 50 gr pane, piattone di insalata mista con verdure crude e 3 noci (adoro le noci in insalata!), condimento 1 cucchiaino di olio, 1 altro frutto medio o 2 piccoli

SPUNTINO: una piccola manciata di frutta secca (solitamente anacardi, nocciole o mandorle)

CENA: 50 gr pane, un piatto proteico (100 gr legumi, 1 uovo, 100 gr pesce, pizza 1 volta a settimana - e quel giorno evito la pasta a pranzo -), piattone di verdura cotta o cruda condita sempre con poco olio, 1 altro frutto medio o 2 piccoli

Come le dicevo, fa eccezione soltanto il sabato quando il pranzo è molto più ricco e si compone solitamente di 1 primo piatto di pasta all'uovo condita nei modi più vari (siamo in Romagna!!), 1 secondo di carne con contorno di verdure, 1 porzione di dolce. Capita spesso che la sera siamo ancora pieni e allora la cena si riduce a un po' di verdura e frutta...

Ciò che vorrei sapere, in particolare, è:
- se l'alternanza e la varietà dei cibi è corretta
- se dovrei inserire un'altra porzione di proteine anche a pranzo
- se sbaglio a consumare frutta secca (non mangiando tanta carne la sfrutto come fonte di ferro)
- se, come si sente sempre più spesso dire, sarebbe bene ridurre al minimo o addirittura eliminare il consumo di latte e derivati

La ringrazio fin da ora, buona giornata!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Dott. Gabriele Bernardini
Admin


Messaggi : 2083
Data d'iscrizione : 04.01.08
Età : 48

MessaggioTitolo: Re: Corrette abitudini   Mer Ott 12, 2016 6:00 pm

Ciao Paola, vengo subito alle tue domande

1. la varietà c'è, è corretta. Solo una cosa: la porzione di legumi (pronti al consumo) e di pesce è di 150g non 100.
2. Non vedo necessità di introdurre "proteine" a pranzo anche perchè fra le noci e la frutta secca del pomeriggio, alla fine le introduci a sufficienza.
3. Non sbagli a consumare frutta secca ma ricorda che il suo ferro non è così disponibile come quello della carne. Cerca sempre di accostare una fonte di vitamina c che ti serve per assorbire meglio il ferro vegetale (basta un frutto qualunque o un poco di acqua e limone nel pomeriggio per esempio). Comunque il ferro del pesce è altrettanto disponibile di quello della carne. Magari aggiungi una porzione di pesce a settimana per fare in modo che le porzioni totali diventino 3. Puoi aggiungerla a pranzo una volta a settimana facendo un piatto unico tipo spaghetti con le vongole o altro pesce/frutto di mare.
4. Nessun problema a consumare 250ml di latte al giorno. Se ne sentono di tutti i colori, ma noi ce ne freghiamo perchè la scienza (quella vera) dice tutt'altro. Smile

La tua alimentazione quindi va bene in qualità. mi pare anche che l'aumento di peso in gravidanza sia ottimale.
Pertanto, tranquilla e auguroni! Smile
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://nutrizione.forumattivo.com
 
Corrette abitudini
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Imparare a mangiare :: Alimentazione e stile di vita-
Andare verso: